Intervista a L’Apparato

A poche ore dalle primarie del Pd, siamo riusciti tra mille peripezie a ricevere il dispaccio de L’Apparato che è impegnato alacremente ad istruire le masse in vista del voto di domenica. Il messaggero, arrivato a cavallo dalle stanze del potere, ci ha portato le risposte all’intervista, dove è tracciata la linea che da oggi #volevoilrigore cercherà di rispettare nei limiti delle proprie energie e convinzioni, nonostante nella redazione ci sia qualche eretico. Immagine

– Redazione: Per chi tifa l’Apparato?
– Apparato: Per la Lada Togliatti, ovviamente, squadra sciolta nel 2010.

– R: Ed adesso? Stella Rossa Belgrado? Spartak Mosca o Lokomotiv Mosca?
– A: La Stella Rossa di Belgrado presenta richiami a Tito che non sono troppo ortodossi, lo Spartak è una squadra d’origini piccolo-borghesi, quindi tra queste preferiamo il Lokomotiv, squadra dell’ente pubblico delle Ferrovie Russe. 

-R: Cosa pensa l’Apparato degli stipendi milionari dei calciatori?
-A: Con un’adeguata tassazione al 99,9% possono avere lo stipendio che desiderano.

-R: Cosa pensate della contraddizione tra l’essere di sinistra ed essere milanisti e dover chiamare Berlusconi presidente?
-A: Ci sono tanti presidenti ma un solo segretario.

-R: Perché l’Apparato non fornisce ai militanti i risultati delle partite per poter giocare e vincere le bollette?
-A: Non abbiamo questo tempo a disposizione delle masse che non sanno del destino che abbiamo loro riservato.

-R: Perché non mettete sotto la vostra ala protettiva Balotelli e lo inviate in Siberia?
-A: Balotelli è sotto osservazione, come Civati e Renzi, è solo una questione di tempo.

-R: Perchè il polo ed il curling sono legali anche in Russia?
-A: Perché è un sintomo della decadenza delle masse dovute alla caduta dell’Unione Sovietica.

-R: Lucarelli doveva prenderselo quel famoso miliardo di lire se poi è finito a giocare per De Laurentiis?
– A: Lucarelli doveva accettare il milione e darlo al partito. Lucarelli ha peccato di sentimentalismo piccolo borghese.

Annunci

One thought on “Intervista a L’Apparato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...