Ganar. “Vamos a hacer que la afición siga soñando”.

 

atletico

di Steno.

“Volver ganar” campeggiava in ogni settore e gradinata del Vicente Calderon, nella serata di ieri. Un catino bianco rosso che ha decretato il derby dell’antimadridismo nella sua manifestazione più alta. Si parlerà tanto di questa partita, che forse chiude un ciclo di incantesimi e magie sulla sponda catalana. Ma oggi come ieri sono gli immigrati a far sognare l’altra parte di Madrid. Erano baschi ai tempi pionieristici della fondazione del club, sono sudamericani oggi, in un momento in cui con i baschi i rapporti sono stati recisi. Il Cholo Simeone è il condottiero, un Don Chisciotte argentino acclamato, osannato dal suo pubblico. Direttore d’orchestra a dieci anni nella banda della scuola, capitano in tutte le selezioni argentine in cui ha giocato, costruttore di sogni, come quando segnò il gol della remuntada laziale del 2000.

“Papà cosa vuol dire essere dell’Atletico?”, era lo slogan dellacampagna abbonamenti di qualche anno fa.

Lo scopriremo a fine Maggio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...