Top&Flop di #ItaliaInghilterra

Top, Darmian: nuovo, giovane e con lui abbiamo vinto la prima. Come ha fatto il Milan a farselo sfuggire? Sarà pure renziano?

Flop, Paletta: la battuta l’avranno fatta in centinaia, ma nella spiaggia di Manaus da un argentino ci saremmo aspettati qualcosa di più. Fa un gran bel campionato ma stecca alla sua prima al mondiale. Di sicuro è civatiano.

Top, Balotelli: Why always you Mario?

Top Sirigu: la Sardegna, e il nuorese, non porta bene agli inglesi. Ieri Zola, che nel catino di Wembley gelò gli inglesi, oggi Sirigu che nel termosifone di Manaus nega la gioia agli isolani d’oltremanica.

Top, Sturridge: conferma che la stagione venatoria per lui non si è chiusa ad Anfield.

Flop, Hart, se Sirigu non ha fatto rimpiangere Buffon, i sudditi della Regina Elisabetta pagherebbero per avere un portiere degno di questo nome.

Top, Sterling, l’inglese nato in Giamaica fa venire i brividi ad i tifosi azzurri ogni volta che tocca il pallone

Flop, la regia internazionale: ci tiene con il fiato sospeso per un infortunio nella panchina inglese salvo scoprire che si tratta di un signore sovrappeso sulla cinquantina: il fisioterapista.

Flop, la Fifa: fa giocare la partita di ieri in una sauna ed il terreno di gioco era un campo di patate. In condizioni normali avremmo visto ancora più spettacolo.

Logo-Mundial-2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...