Tavecchio presidente della FIGC? No, grazie.

Dopo il consiglio federale della FIGC di ieri, come tifosi ed amanti del calcio abbiamo sentito il dovere di lanciare questa petizione per evitare che Tavecchio diventi il numero uno del calcio italiano.
tavecchioEcco il testo della nostra petizione:
No a Carlo Tavecchio presidente della FIGC. Il nostro è un appello accorato a tutti gli amanti del calcio in Italia. Il fallimento della nostra nazionale ai Mondiali brasiliani è solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Da anni assistiamo al declino del pallone nel nostro Paese. Da essere uno dei campionati più belli al Mondo, con i calciatori migliori, gli stadi pieni, siamo diventati la periferia dello sport più amato in Europa.

Ora basta. Le dimissioni di Giancarlo Abete sono state accolte dai tifosi e dagli appassionati con un sospiro di sollievo. Ora, invece, l’ennesimo inciucio di Palazzo vuole trovare l’accordo unitario su un nome della vecchia guardia per continuare a gestire il pallone a proprio piacimento.

Noi crediamo che serva una svolta, un nome nuovo. Se si deve andare alla conta in Federcalcio e ad una rottura, bene.

Siamo al punto più basso, ma non vorremmo raschiare il fondo del barile. Occorre ricostruire tutto. Una rivoluzione. E bisogna farlo subito.

Qui puoi firmare la nostra petizione.

Ecco un profilo di Tavecchio estratto da Wikipedia.

Carlo Tavecchio (Ponte Lambro, 13 luglio 1943) è un dirigente sportivo e politico italiano, presidente della Lega Nazionale Dilettanti dal 1999.Esponente della Democrazia Cristiana, è stato sindaco di Ponte Lambro (suo comune di nascita, in provincia di Como) consecutivamente dal 1976 al 1995.

In ambito calcistico, ha ricoperto l’incarico di consigliere del Comitato Regionale Lombardia della Lega Nazionale Dilettanti (LND) dal 1987 al 1992, ricoprendo poi nei successivi 4 anni l’incarico di vice presidente della stessa LND. Nel 1996 viene eletto a capo proprio del Comitato Regionale Lombardia e nel 1999 è eletto presidente della LND. Dal maggio 2007 è vice presidente vicario della Federazione Italiana Giuoco Calcio; ha assunto la funzione di vice presidente vicario nel 2009.

Inoltre,  abbiamo anche trovare una interrogazione parlamentare  che riguarda il “nostro”.

Eccone un estratto.:
[ .]Nonostante annoveri condanne penali per anni 1 mesi 3 e giorni 28 di reclusione, oltre a multe e ammende per oltre euro 7.000,00 cosi’ articolate: falsita’ in titolo di credito continuato in concorso – Corte di appello di Milano, sentenza del 1 o luglio 1970, pena: reclusione mesi 4; violazione delle norme per la repressione dell’evasione in materia di imposte sui redditi e sul valore aggiunto – tribunale di Como, sentenza del 29 novembre 1994, pena: reclusione mesi 2 giorni 28, multa euro 1652,66; omesso versamento delle ritenute previdenziali ed assistenziali – omissione o falsita’ in registrazione o denuncia obbligatorie – pretura di Como, sentenza del 2 luglio 1996, pena: reclusione mesi 3, multa euro 320,20; omissione o falsita’ in denunce obbligatorie – pretura di Como, sentenza del 7 luglio 1998, pena: reclusione mesi 3; abuso d’ufficio – tribunale di Como, sentenza del 15 ottobre 1998, pena: reclusione mesi 3; violazione delle norme per la tutela della acque dall’inquinamento – tribunale monocratico di Como, sentenza dist. Erba, pena: multa euro 5.154,57 […]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...