L’onorevole nel pallone – Intervista ad Anna Ascani

Quando la palla rotola sul prato verde lo schieramento politico non conta. Quando l’arbitro fischia l’inizio della partita, destra e sinistra sono solo le due fasce di gioco. Quando la tua squadra del cuore gioca un match importante non c’è Patto del Nazareno che tenga.

Il nostro ospite in questa puntata de “L’onorevole nel pallone” per la prima volta è una donna, la deputata del Pd Anna Ascani che cerca di smentire gli stereotipi sul calcio legati al “gentil sesso”.

Lei è la prima donna ad essere intervista da #volevoilrigore. Non crede che il calcio sia, come la guida, uno sport per soli uomini?

Uno dei miei primi pianti interminabili che ricordo è quello dovuto al divieto di mia madre di frequentare la scuola calcio di Città di Castello (motivo: “ti verrebbero le gambe storte!”). Avevo 5 anni. Un trauma. Ho comunque imparato a palleggiare meglio di mio fratello allenandomi nel campetto dietro casa. Sulla guida non commento, chi mi conosce sa!

Dice di essere interista sfegatata, vede la vittoria di Renzi più simile al triplete di Mourinho del 2010 o allo scudetto 2005-2006 di Mancini?

Nessuno può essere paragonato a Mourinho e niente al triplete. Questo è uno dei comandamenti fondamentali del vero interista. Direi, quindi, allo scudetto di Mancini: ma quello del prossimo anno che, naturalmente, vinceremo senza fatica.

Le hanno mai chiesto se conoscesse la regola del fuorigioco?

Se lei avesse assistito, come mio padre, alle mie performance da tifosa durante le partite dell’Inter non mi farebbe certe domande. Tendo piuttosto a commentare le diagonali sbagliate di Juan Jesus o Vidic.

Lei è nata a Città di Castello: si sente più vicina a Valter Verini o a Monica Bellucci, suoi concittadini?

Alberto Burri. Più vecchio e più filo-americano.

Secondo lei Totti è la Milf del calcio italiano?

Non mi intendo molto di Milf, ma il paragone mi pare funzioni.

Spesso parlare di calcio con le donne è una gran rottura di scatole. Lei ogni quanto va dal parrucchiere o dall’estetista?

Passo dall’estetista molto meno tempo di quanto ne dedichi a Sky Sport o al sito della Gazzetta. Ed il mio parrucchiere è un interista, si sappia.

Nel 2012, quando nacque il progetto di questa redazione, si faceva un gran parlare di calciatori metrosexual. Conosce Pasquale Bruno?

Faccio ammenda ed ammetto la mia ignoranza. Su entrambi i temi. Tanto che ho cercato su Wikipedia. Pasquale Bruno, non metrosexual.

Dopo una bruciante sconfitta in Grecia un gruppo di ultras juventini spintonò Zidane appena sceso dal bus. Montero e Fonseca andarono in soccorso del compagno di squadra e ne misero ko una dozzina a calci e pugni. Può essere un modello da estendere in parlamento contro Lega e M5S?

Direi che è piuttosto il modello che vorrebbero adottare Lega e M5S. Ma noi vantiamo nella maggioranza degli ottimi incassatori e mediani di interdizione.

Da umbra rivorrebbe la famiglia Gaucci alla guida del Perugia? Oppure la Marini presidente del Perugia e un Gaucci presidente della Regione?

Io, dopo l’Inter, tifo solo Città di Castello. Che è primo in classifica con 39 punti (Campionato di Eccellenza umbra ndr). Secondo me Gaucci ci invidia parecchio. E forse pure la Marini che è di Todi (squadra terza in classifica nello stesso girone del Città di Castello nrd).

Quale diretta streaming preferisce: Sky go o la direzione del Pd?

La direzione del Pd. Spesso disponibile anche su Skygo.

Darebbe il ministero della famiglia a Mauro Icardi?

Tenderei a rispondere di no. Ma mi riservo di fare un’ulteriore riflessione se dovessi diventare Presidente del Consiglio nei prossimi mesi.

Preferisce ricordare il 5 maggio 2001 o il febbraio 2013?

Cosa è successo il 5 maggio 2001? Mi sento di poter affermare, con un buon grado di certezza, che non è mai esistito un 5 maggio nel 2001.

Tre importanti cambiamenti per il 2015: abolire l’anticipo del sabato pomeriggio, inserire la moviola in campo, togliere la fiducia su leggi proposte dal governo. Le metta in ordine.

Moviola in campo. Moviola in campo. Moviola in campo. Qui in Aula ce l’abbiamo già.

Il cambio Letta-Renzi le ricorda di più la staffetta Rivera – Mazzola o il cambio Mazzarri- Mancini?

Questa è una domanda cattivissima. Direi più Icardi-Osvaldo dell’ultima Juventus-Inter.

A breve inzieranno le votazioni per l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica. Meglio un presidente/non-presidente alla Tavecchio o un presidente innovativo e eccentrico alla Ferrero? Oppure forse è meglio andare sul sicuro e scegliere una figura politically correct come lo era Massimo Moratti?

Moratti. Senza dubbio alcuno. Anzi, potremmo forse provare a proporre pure lui. Secondo me Berlusconi a questo punto lo vota, se non altro per far dispetto a Thohir.

Che ne pensa dei tanti stranieri che giocano in serie A o li preferisce quando votano alle primarie del Pd?

Da interista criticare gli stranieri che giocano in Serie A mi pare complicato, ammetto però che ignoro se qualche giocatore straniero dell’Inter abbia mai votato alle primarie del Pd.

Crede che in quanti nel Pd abbiano usato la battaglia sull’articolo 18 per avere il reintegro nei talk show in tv?

Quasi tutti. Ma niente da fare, tutele crescenti anche per noi. La legge è uguale per tutti. Se non altro, però, avremo ammortizzatori sociali adeguati: le tv locali ci ospiteranno per il tempo necessario a farci abituare all’anonimato.

Ne scelga uno: Don Milani o Montessori, Bergomi o Mazzola, Letta o Renzi, Mourinho o Zanetti.

Testa a testa Letta-Zanetti. Però Letta è milanista. Direi quindi Zanetti.

Annunci

One thought on “L’onorevole nel pallone – Intervista ad Anna Ascani

  1. Pingback: Il Pagellone (19a Giornata) | #volevoilrigore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...