… E il denaro uccise l’Idea

di Daniel Degli Esposti

Johan Cruijff, l’Ajax e il Barcellona: le glorie e i tradimenti del simbolo del calcio moderno

Le rivoluzioni nascono negli angoli più impensabili del genio umano: sfruttano i silenzi e cavalcano i bisogni, si nutrono di eresie e si riempiono di vuoti, affondano negli abissi del probabile e si alzano in volo verso l’impossibile. Il calcio le accarezza, le esalta, le ama: la natura del pallone esclude la quiete e vive per il moto continuo delle anime ribelli. Continua a leggere

Annunci

L’Amore non basta.

moratti-champions-670x325

Ormai tutto pare pronto per l’addio tra Massimo Moratti e l’Inter.
Manca solo la firma per il passaggio della maggioranza delle azioni dell’Inter al magnate indonesiano Erick Thohir.
Moratti è stato per 18 anni un protagonista del calcio nostrano, famoso per l’attaccamento alla squadra, il rapporto con i giocatori (Zanetti è praticamente un figlio) e per i soldi spesi (investiti sa di calcio moderno) per Inter.
Sarà davvero difficile poter immaginare l’Inter senza il suo Presidente e chi vi scrive non ha mai visto l’Inter senza Moratti.

Continua a leggere